An Inspired School

Virtual Learning

INTERNATIONAL VIRTUAL SCHOOL OF MONZA

#ISMONZANONSIFERMA

L’International School of Monza, grazie al suo incredibile gruppo di educatori e tecnici IT e alla cooperazione e supporto di studenti, famiglie e del gruppo Inspired, ha lanciato la sua didattica a distanza già il 24 di Febbraio distanza già il 24 di Febbraio

Non ci siamo però accontentati, la scuola è in apprendimento costante: accetta, impara, riflette e cambia per apportare continui miglioramenti alle lezioni virtuali. Mentre le prime fasi erano maggiormente concentrate sul garantire la migliore qualità didattica appropriata per ogni fascia di età, alla fine del primo mese abbiamo cominciato ad implementare strategie complementari per il benessere e l’inclusione di studenti, genitori ed insegnanti.

Studenti, genitori e insegnanti hanno imparato moltissimo in questa situazione straordinaria e indubbiamente molto di quanto abbiamo appreso avrà un impatto notevole sulla nostra offerta educativa anche una volta riaperte le porte della nostra scuola. #ismonzanonsiferma

Ecco un breve articolo sul benessere emotivo durante la quarantena, scritto dalla nostra School Counsellor, Dr.ssa Fungi:

BENESSERE IN QUARANTENA


 

COME FUNZIONA

Ad IS Monza il programma di lezioni virtuali seguirà il più possibile i ritmi di un giorno di scuola ordinario

 

 

Per studenti di PreK-G1:

Il principale portale di interazione sarà Seesaw, a cui tutte le famiglie di Early Years hanno già accesso.

Entro le ore 9:00 ogni insegnante di classe, con la collaborazione dell’assistente, posterà un video e delle spunti scritti per le attività didattiche della giornata. L’insegnante di classe e l’assistente potranno essere contattati durante la giornata da bambini e genitori tramite Seesaw. Per quanto concerne le lezioni specialistiche, Musica, PE, ICT and Atelier, gli insegnanti prepareranno esperienze di apprendimento virtuale e li condivideranno con gli insegnanti di classe, che li potranno usare a loro discrezione durante il corso della settimana. Le lezioni di Italiano per G1, d’altro canto, avranno luogo una volta a settimana.

Per studenti di G2-G6:

Il principale portale di interazione sarà Seesaw, a cui tutte le famiglie di Early Years e Primary hanno già accesso.

Entro le 9:00 ogni insegnante di classe posterà una panoramica scritta delle attività didattiche della giornata. Ogni ora durante la giornata, l’insegnante pubblicherà un video in cui evidenzierà aspetti come le linee di indagine, gli obiettivi didattici e collegamenti a precedenti e nuove attività di apprendimento. In generale, la giornata sarà divisa in due segmenti: 9:00-12:00 e 12:45-15:45. L’insegnante di classe potrà essere contattato da genitori e studenti durante questi orari tramite Seesaw. Le lezioni di Italiano seguiranno la sopra descritta struttura tramite Seesaw e avranno luogo una volta a settimana dal G1 al G5 e due volte la settimana per il G6 (ogni sezione per la durata di 3 ore).

Per quanto riguarda le lezioni degli specialist, i nostri insegnanti di Musica, PE, ICT, Library e Drama, sono impegnati a preparare delle esperienze didattiche virtuali che potranno essere utilizzate dagli insegnanti di classe come parte del normale curriculum durante la settimana.

Per studenti di G7-G13:

I principali portali di interazione saranno ManageBac e Microsoft Teams,  a cui tutti gli studenti della Secondary hanno già accesso. Per accedere a  Microsoft Teams, dovete assicurarvi di aver scaricato l’applicazione sul vostro dispositivo e poi effettuare il log-in utilizzando il vostro indirizzo di mail scolastico (lo stesso utilizzato per altri prodotti Microsoft Office 365).

Un calendario sarà pianificato per ogni grado e includerà 2 lezioni virtuali al giorno, ognuna della durata di 3 ore dalle 9:00 alle 12:00 e dalle 12:45 alle 15:45. In linea generale, ogni materia avrà una lezione di 3 ore a settimana. Ogni lezione inizierà con un video live preparato dall’insegnante attraverso la funzione “meeting” su Microsoft Teams, che illustrerà aspetti quali le linee di indagine, gli obiettivi didattici e collegamenti a precedenti e nuove attività, così come fornirà agli studenti l’opportunità di fare domande faccia-a-faccia utilizzando la funzione “chat”. Una serie di attività didattiche saranno pubblicate per gli studenti su ManageBac (o persino anche su Microsoft Teams) che li potranno seguire durante le lezioni. Nell’orario di lezione gli insegnanti saranno contattabili tramite la loro mail scolastica e Microsoft Teams. Al termine della lezione ci sarà di nuovo un momento di revisione e riflessione attraverso la funzione di “meeting” di Microsoft Teams. Uno specifico canale di Microsoft Teams è stato creato per ogni classe dell’MYP e del DP, che renderà l’accesso ai meeting e alle interazioni di gruppo più semplice. Siamo molto fortunati ad avere diversi “campioni” nell’uso di Microsoft Teams nel nostro corpo docenti e un’ulteriore guida agli utenti a Microsoft Teams è stata preparata dal nostro gruppo di supporto IT.



L’IB verrà informato della chiusura forzata della scuola quando la sua durata e impatto saranno più chiari, ma è tuttavia essenziale che tutti gli studenti, specialmente le classi coinvolte negli esami IB, si impegnino completamente nelle esperienze didattiche fornite dai loro insegnanti. Gli studenti dovranno essere in uno spazio tranquillo a casa con il loro dispositivo connesso alle piattaforme sopra menzionate dalle 9:00 alle 15:45. Assumersi la responsabilità del proprio apprendimento è un’eccellente preparazione per la prossima fase dell’educazione dei vostri figli. I Form Tutors raccoglieranno settimanalmente le informazioni e aggiorneranno le famiglie di quegli studenti che non sono sufficientemente impegnati nelle attività didattiche.

Così come chiediamo la vostra completa collaborazione nell’assicurarci che gli studenti siano connessi e impegnati con le attività didattiche, facciamo appello alla vostra pazienza, dato che sicuramente ci saranno delle complicazioni mentre esploriamo questa forma di esperienza educativa, che sarà anche per noi un momento di apprendimento. Vi prego siate certi che la scuola intraprenderà ogni possibile passo per garantire la continuità in queste circostanze eccezionali.

Video Play
Video Play
Video Play
Video Play